Thursday, March 19, 2009

La Curcuma


English below

La curcuma [chiamata Haldi in Hindi], (Curcuma longa) appartiene alla famiglia botanica delle Zingiberaceae, cioè dello zenzero (Zingiber officinale), e di cui fa parte anche il cardamomo (Elettaria cardamomum), ed è una pianta molto importante in India, anche con significati religiosi. Viene usata non solo in cucina ma anche in medicina e come colorante.
Quando è fresca ha un colore arancio bellissimo quasi fluorescente, e un aroma delizioso.
Esiste anche una varietà bianca [Amba haldi = mango curcuma] che si chiama curcuma bianca oppure mango zenzero (Curcuma amada) che si trova solo per un breve periodo dell'anno, molto profumata e particolare.



L'anno scorso per la prima volta ho fatto il classico pickle di haldi. Ne ho comprati due chili [esagero sempre], l'ho pulita, pelata, fatta a fettine e invasata con succo di lime e sale. Questo è un pickle tradizionale con proprietà medicinali che si mangia come accompagnamento a molti cibi indiani.
Dopo qualche giorno, nonostante li abbia tenuti al sole, come da istruzioni di Liz, uno dei due vasi ha fatto un velo di muffa bianca. Ovviamente ho detto alla Liz di buttarla via. Buttarla? non sia mai! Mi ha chiesto se poteva portarsela a casa. Si, ma se dopo stai male? che vi mangiate una roba andata a male? allora mi ha detto che l'avrebbe usata sua figlia per massaggiare il corpo [questo è un rituale che fanno sempre tutte le ragazze prima del matrimonio]. Dopo qualche giorno mi dice che la curcuma era tanta e l'hanno fatta seccare al sole per usarla poi come polvere. Che idea!
Allora visto che non è che ne mangiassi granchè, il mio vaso in frigo rimaneva quasi intoccato [senza muffa], dopo qualche mese ho deciso di seccarla sotto il sole cocente e poi l'ho polverizzata nel grinder.
Meravigliosa, perché dopo mesi di marinatura nel sale e lime, non è certamente la solita polvere che si compra al negozio, e io la uso talvolta anche per insaporire un'insalata.

La curcuma, che ha anche proprietà antisettiche/antibatteriche, in India viene sempre usata in cucina quasi dappertutto [eliminerei il quasi] insieme alle altre spezie basiche, anche nell'acqua di cottura dei legumi e come base per la panatura del pesce da friggere.

Ecco i filetti di catfish marinati prima nel succo di lime e poi spolverati di curcuma, un pizzico di peperoncino rosso, e infine passati nel semolino, o nella farina di riso e fritti.



Devo ammettere che cucinati cosi i filetti di catfish sono molto più saporiti che fatti al forno come domenica scorsa, e la panatura è venuta bella croccante.
La consistenza gelatinosa cosi è sparita del tutto e mi sono piaciuti molto. Mi pare ovvio che la ricetta indiana è la morte sua, infatti certe cose bisogna proprio cucinarle con ricette locali, ma con la mia variante: un pizzico di peperoncino invece di un quintale - è incredibile quanto ne usano.

Come side dish ho cucinato mezzo Lauki [loki], che poi è la cucuzza siciliana [zucchina Lagenaria], rosolata in pochissimo olio evo con uno spicchio d'aglio. Ho anche tagliato un pomodoro in insalata e sul tutto ci ho spolverato la mia lime/curcuma e il succo di lime, cosa che normalmente non si fa, infatti di solito la curcuma normale in polvere deve essere rosolata o comunque cotta a meno che non sia usata per scopi medicinali. Tutto il mio pranzo spolverato di giallo!



Benefici della curcuma

Se avete una tosse cronica e irritazione alla gola, mettete mezzo cucchiaino di curcuma in mezzo bicchiere di latte tiepido e bevetelo tre volte al giorno, meglio a stomaco vuoto [volendo si può aggiungere un po' di miele].

A scopo medicinale si usa anche contro la flatulenza, gonfiore e disturbi digestivi, e per i suoi effetti antinfiammatori e contro l'artrite, si applica su ferite ed eczema e si stanno facendo ricerche per verificare gli effetti anti-cancro.

Le donne indiane fanno anche una maschera di bellezza con due cucchiai di farina di ceci a cui aggiungono una punta di curcuma in polvere, mischiano bene e con latte e miele fanno una pastella da mettere sulla faccia per dieci minuti (ma non credo che possa andare bene per la pelle bianca, difficile togliere le macchie gialle dalle mie dita).


Turmeric

Turmeric [called haldi in Hindi], belongs to the same botanical family of ginger, and is a very important plant in India, with religious meanings. It is used not only in cooking but also in medicine and as a coloring agent. When fresh it has a beautiful almost fluorescent orange color, and a delicious aroma.

Turmeric, which also has antiseptic / antibacterial in India is used almost everywhere along with other basic spices, even in the cooking of vegetables and as a basis for breading fish to fry.

Here are my first marinated catfish fillets in lime juice and then sprinkled with turmeric, a pinch of red pepper, and then floured with semolina, also corn flour or rice flour, and fried.

I must admit that fried catfish fillets are so much tastier with the crunchy breading than cooked in the oven as last Sunday. The jelly has vanished completely and I liked a lot the new taste. It seems to me obvious that the Indian recipe is perfect for this kind of fish, in fact some food just need to cook with local recipes, but also with my twist: a hint of chili instead of a ton - it's amazing how many chilies they eat.

Benefits of Turmeric

If you have a chronic cough and throat irritation, put half a teaspoon of turmeric in half a glass of warm milk and drink it three times a day, preferably on an empty stomach [if you want you can add a little honey].

It is also used against flatulence, bloating and digestive disorders, and for its anti-inflammatory and to cure arthritis. It can be applied to wounds and eczema and are research is going on for its anti-cancer effects.

Indian women also make a beauty mask with two tablespoons of chickpea flour, a touch of turmeric powder and mixing well with milk and honey make a batter to put on the face for ten minutes.


11 comments:

  1. l like this one!!!! l never cook the fish like this, and l wanna try! actually it is rare that l cook the fish in the fry pan because we usually grill directly in the oven-toaster (because it is faster and does not take much time with preparation) but when l do it in fry pan l always use the garlic and olio evo with some soya sauce and occasionally lemon ... but to see you cooking the fish like you show here mmmhh mmmhhh

    ReplyDelete
  2. Yeah try it, if you love something in between crunchiness and crispiness. I am going to make grilled fish too, [just waiting for the right one].

    ReplyDelete
  3. hey stavo cercando proprio sto post!!!
    sai perchh? perchh oggi ho dato una mano a raccogliere le patate, che non avevo mai fatto e cmq ottima esperienza con un finale di braccie arrossate dal sol infocato, allora mentre cercavo le patate dalla terra becco un pezzo d`altra roba e guardandolo meglio ho visto questo arancione brillante e bellissimo e subito mi h venuto in mente il tuo food blog che mi ricordavo che avevi una recipe al riguardo ... yeah proprio cosi' era la curcuma!!! incredibile ero tutto eccitato di averlo trovato cosi' che ho scavato un pochettino e ho trovato una intera family di curcuma che ovviamente ho raccolto e pulito e il mio amico mi ha detto che non lo usa neanche molto e quindi me lo posso portare con me a tokyo YEEAAAAAAAAAAAHHHHH faro la curcuma in polvere come fai tu e poi fish with it YYEEAAAAAAAAAAAAHHH ... incredibile! non lo avevo mai visto qui in giappo ... ciaooooooooo ti faro vedere foto soon ;)

    ReplyDelete
  4. ma c'è abbastanza sole a Tokyo per seccare la curcuma? perchè altrimenti viene la muffa. . .

    ReplyDelete
  5. guardacaso che il mese di giugno h la stagione di pioggia!!! senti come piove adess?
    allora me ne approfitto con la marinatura prima di farli seccare ;)

    ReplyDelete
  6. che scoperta, anche la curcuma è un rizoma!!!

    ReplyDelete
  7. ... ma secondo te, in Italia riusciremmo ami a coltivare in vaso zenzero e curcuma? Chissà di che temperature caldo umide hanno bisogno, io uso moltissimo lo zenzero fresco ma sono sempre preoccupata che sia pieno di pesticidi o di muffe dovute al trasporto... sono paranoica? :)))

    complimenti per il blog: è bellissimo

    ReplyDelete
  8. Mi spiace ma non ne ho la piu' pallida idea, non mi sono mai interessata alla coltivazione, io compravo lo zenzero in Italia tanti anni fa ed era bellissimo, di gran lunga meglio di quello che trovo in India.
    Grazie per il complimento, ciao

    ReplyDelete
  9. capita. di trovare un blog che non si conosceva e di vedere ingredienti che si consumano quotidianamente. non avevo mai visto la curcuma nel suo stato originale, grazie. fra le sue proprietà c'è anche la sollecitazione ormonale. perfetta per le donne nel periodo della menopausa. a me fa bene. peccato che delle polveri in commercio non ci si possa fidare moltissimo.

    ReplyDelete
  10. Grazie Silvia, si ho letto che di recente la curcuma e' sotto osservazione scientifica anche per il cancro, certo quella fresca e' molto diversa dalla polvere e ha anche un profumo buonissimo, ma se proprio la vuoi la puoi comprare online. Ciao.

    ReplyDelete
  11. Quante notizie interessanti. Nonostante io usi spesso la curcuma in polvere non avevo mai visto la radice di curcuma fresca e non sapevo fosse cosi' simile allo zenzero.

    ReplyDelete

linkwithin

Related Posts with Thumbnails